MENU

Val d’Orcia: esplora questa splendida valle toscana

La Val d'Orcia, nel cuore della Toscana, è una destinazione che incanta per i suoi panorami pittoreschi, ricca storia e profonde tradizioni culturali e culinarie. Quest'area, famosa per i suoi idilliaci paesaggi punteggiati da cipressi e borghi medievali, invita a esplorazioni immersive tra natura, architettura e sapori locali. La regione offre un viaggio attraverso il tempo, dalla maestosa Pienza, esempio di architettura rinascimentale, alle silenziose abbazie e ai castelli che narrano secoli di storia.
VAL D'ORCIA CIPRESSI - Orcia Valley

Ben arrivati in Val d’Orcia! Il B&B Antiche Mura, posizionato strategicamente nel cuore di Arezzo, si rivela il punto di partenza ottimale per esplorare le meraviglie di questa regione, quintessenza del fascino toscano. Preparatevi a un’esplorazione che vi condurrà attraverso villaggi d’epoca medievale, paesaggi naturali spettacolari e siti di valore storico che narrano la storia millenaria di arte, tradizioni e gastronomia. Dallo splendore architettonico di Pienza alla pace dell’Abbazia di Sant’Antimo, dall’ iconica vista dei cipressi solitari ai sapori genuini del pecorino di Pienza e del Brunello di Montalcino, ogni momento sarà un tassello indimenticabile del vostro viaggio. Unitevi a noi per scoprire i gioielli celati della Val d’Orcia e lasciatevi conquistare dalla sua bellezza senza tempo.

Pienza

Concepita dalla visione umanistica di Papa Pio II, Pienza si erge come un emblema dell’utopia urbana rinascimentale, dove l’equilibrio architettonico si intreccia splendidamente con il paesaggio mozzafiato della Val d’Orcia. Le sue vie, armoniose e sinuose, guidano verso l’imponente Piazza Pio II, abbracciata da monumenti iconici quali il Duomo e il Palazzo Piccolomini. Famosa per il suo pecorino, espressione autentica della gastronomia toscana, Pienza invita a degustare l’eccellenza culinaria della regione, immersi in uno scenario di rara bellezza.

Cappella di Vitaleta in Val D’Orcia

Simbolo pittoresco della Toscana, la Cappella di Vitaleta si erge isolata tra le morbide ondulazioni della Val d’Orcia, custode di una storia millenaria. La sua figura slanciata, un faro nel paesaggio, segna l’ingresso in una dimensione senza tempo, rendendola una delle mete più celebri e fotografate d’Italia. Attraverso un cammino che si snoda tra la natura, questa chiesetta costituisce un luogo di meditazione e serenità, incastonato in un contesto di pura meraviglia.

Castiglione d’Orcia

Al centro della Val d’Orcia, Castiglione d’Orcia si dispiega sotto la sua rocca dominante, eco di nobili feudali e conflitti antichi. La Torre di Tentennano, custode della valle, offre una vista privilegiata sui dintorni, spaziando dai borghi medievali ai campi coltivati. Rocca d’Orcia, con i suoi percorsi in pietra e le dimore storiche, è un invito a riscoprire la genuinità di epoche passate, in uno dei luoghi toscani più ricchi di fascino.

San Quirico D’Orcia

Antica tappa sulla Via Francigena, San Quirico d’Orcia conserva il suo antico splendore con edifici religiosi romanici, baluardi medievali e gli Horti Leonini, gioiello di giardinaggio all’italiana. Il borgo, attraversato da vie cariche di memoria, propone itinerari tra arte e verde, offrendo panorami memorabili e l’opportunità di immergersi in un clima di epoche lontane, dove ogni angolo narra di viandanti, artisti e aristocrazia.

Abbazia di Sant’Antimo

Leggendaria creazione attribuita a Carlo Magno, l’Abbazia di Sant’Antimo si staglia come un mirabile esemplare dell’architettura romanica, immersa in un contesto paesaggistico di eccezionale splendore. I canti gregoriani, echeggiando attraverso le sue vetuste mura, trasportano i visitatori indietro nel tempo, in un’era di intensa spiritualità. Questo luogo sacro, oltre ad essere un tesoro di arte, si rivela un rifugio di quiete e contemplazione, dove la frenesia moderna sembra sospendersi.

Bagno Vignoni

Bagno Vignoni, noto per la sua unica piazza d’acqua termale, ha rappresentato un fulcro di vita sin dall’epoca romana. Le sue sorgenti, celebri per le virtù curative, hanno attirato viaggiatori di ogni epoca, da santi a regnanti. Quest’area conserva oggi il suo incanto storico, offrendo la possibilità di immergersi literalmente nelle acque della storia. Bagno Vignoni è un luogo dove la natura e la storia si intrecciano armoniosamente, regalando un’esperienza senza pari in questo angolo idilliaco della Toscana.

Montalcino e la tradizione vinicola della Val D’Orcia

Dominando le colline toscane, Montalcino, fortezza medievale, è rinomata mondialmente per il Brunello, simbolo dell’eccellenza enologica italiana. Montalcino è anche un viaggio nel tempo, con le sue antiche fortificazioni, la maestosa rocca e le stradine che si snodano tra edifici carichi di storia. Visitare Montalcino equivale a esplorare un borgo dove il tempo sembra essersi fermato, lasciando intatta la narrazione di secoli di conflitti, arte e cultura. Musei, chiese e la panoramica Torre del Palazzo Comunale completano l’esplorazione, rivelando Montalcino come crocevia di storia e natura.

I Cipressi della Val d’Orcia

Simboli iconici della Val d’Orcia, i cipressi disegnano il paesaggio toscano, diventando emblemi di una bellezza naturale senza tempo. Questi alberi maestosi, che si ergono solenni o seguono le curve delle strade, creano scenari da cartolina, specie all’ora del tramonto, quando il cielo si infiamma di rosso. La loro elegante sagoma offre un contrasto visivo mozzafiato contro il cielo e la terra, ispirando artisti e fotografi da ogni dove con la loro imponente presenza.

Monticchiello

Questo villaggio medievale conserva un’autenticità che sfida lo scorrere del tempo, con le sue robuste mura a protezione di vicoli e dimore in pietra. Monticchiello è rinomato per il suo “Teatro Povero”, espressione culturale dove gli abitanti diventano protagonisti di storie che intrecciano la vita del borgo con temi universali. Camminare per Monticchiello significa ritrovare l’essenza di un passato ancora vivo, in un luogo dove storia, arte e comunità si fondono in un’esperienza unica.

Castello di Spedaletto

Antica grancia sulla Via Francigena, il Castello di Spedaletto accoglie oggi i visitatori offrendo un tuffo nella storia medievale della Val d’Orcia. Questo maniero, con il suo fascino antico e il panorama che lo circonda, invita a scoprire la serenità e la bellezza della campagna circostante. Esplorare il Castello di Spedaletto e i suoi dintorni permette di connettersi con la storia della regione. Il Castello ci offre uno sguardo sulla tradizione rurale toscana e sulla sua ricca eredità culinaria.

L’accoglienza unica della Val D’Orcia

Concludendo il vostro itinerario tra le meraviglie della Val d’Orcia vi incoraggiamo a a visitare questa terra facendo del B&B Antiche Mura la vostra base di partenza. Cogliete l’opportunità di forgiare ricordi magici in uno dei posti più incantevoli del pianeta. Contattateci subito per organizzare il vostro soggiorno al B&B Antiche Mura e cominciate a sognare la vostra futura vacanza nell’incantevole Val d’Orcia.

Comfort Contemporaneo, avvolto nel fascino della storia

Prenota direttamente su questo sito web, alle migliori tariffe online