MENU

La Badia delle Sante Flora e Lucilla

Scopri la Badia delle Sante Flora e Lucilla ad Arezzo, un luogo ricco di storia, arte e fascino rinascimentale. Dai rinnovamenti di Giorgio Vasari alle opere magnifiche come gli affreschi e dipinti di maestri del passato, questo gioiello aretino narra secoli di devozione e bellezza artistica. Con il Bed and Breakfast Antiche Mura come tua casa ad Arezzo, immergiti in un’esperienza unica, dove cultura e ospitalità si fondono per offrirti un soggiorno indimenticabile nella città toscana.

La Fortezza Medicea ed il Prato

Fortezza Medicea Parco del Prato - Medicean Fortress and Prato Park

Vicino al nostro B&B, sulla vetta del colle del Parco del Prato, sorge la Fortezza Medicea del XVI secolo, un gioiello che affascina tutti i visitatori. Questa fortezza, testimone di un susseguirsi di distruzioni e ricostruzioni sin dal 1319, rappresenta un pezzo significativo della storia cittadina. Oggi la fortezza ospita mostre ed eventi durante l’anno, e consente di ammirare un panorama unico sulla città e sulla campagna circostante.

Leonardo Bruni detto l’Aretino

Leonardo Bruni - LEonardo of Arezzo

Leonardo Bruni, noto anche come Leonardo Aretino, emerge come una figura emblematica dell’umanesimo rinascimentale. Nato ad Arezzo nel 1369, la sua vita e opera rappresentano un ponte tra l’antichità classica e il Rinascimento italiano. Attraverso la sua dedizione agli studi classici e la sua influenza nell’ambito della storiografia, traduzione, e politica, Bruni contribuisce in modo significativo al rinnovamento culturale del suo tempo. La sua eredità continua a essere una fonte di ispirazione, testimoniando il ricco contributo aretino alla cultura europea.

Pietro Aretino

pietro aretino - Pietro of Arezzo

Pietro Aretino, soprannominato “il Divino”, emerge come una delle figure letterarie più affascinanti e controverse del Rinascimento italiano. Nato con modeste origini ad Arezzo nel 1492, la sua vita fu segnata da una straordinaria ascesa al rango di intellettuale e celebre scrittore , la cui penna affilata non risparmiava critiche verso i potenti del suo tempo.

Arezzo in un giorno: quali tappe da non perdere

Arezzo cosa vedere in un giorno - Arezzo what to see in a day

Esplorare Arezzo in un giorno permette di ammirare la Cattedrale, il Museo Diocesano, la Casa del Petrarca, e altri siti storici. La città toscana, ricca di arte e storia, offre anche una deliziosa cucina locale. Seguendo questa guida, i visitatori possono vivere un’esperienza indimenticabile, immergendosi nell’atmosfera medievale e rinascimentale di Arezzo, scoprendone le meraviglie culturali e gustative.

Giorgio Vasari

Casa Vasari - Home of Vasari - House of Vasari

Giorgio Vasari, nato ad Arezzo nel 1511, è una figura rinascimentale di straordinaria poliedricità, il cui genio ha attraversato i campi della pittura, dell’architettura e della letteratura, lasciando un segno indelebile nella storia dell’arte italiana. La sua formazione, iniziata nella vibrante Arezzo e poi approfondita tra Firenze e Roma, gli ha permesso di studiare da vicino i capolavori dei giganti dell’arte, come Raffaello e Michelangelo, forgiando le basi del suo eclettismo artistico.

La Storia di Arezzo

La storia di Arezzo, antica e ricca di avvenimenti, risale alla preistoria e attraversa epoche significative come quella etrusca, romana, medievale, rinascimentale, fino ai giorni nostri. In epoca etrusca, divenne una delle principali città, famosa per la Chimera Aretina. Sotto Roma crebbe in potenza, diventando un importante nodo militare e commerciale. Durante il Rinascimento, Arezzo fu culla di poeti e artisti, tra cui Francesco Petrarca. Nel Medioevo, vide la nascita della moderna notazione musicale grazie a Guido d’Arezzo.

Guido d’Arezzo

guido monaco di arezzo - Guido of Arezzo

Guido d’Arezzo, conosciuto come “Guido Monaco” qui nella sua città natale, è una figura cardine nella storia della musica mondiale, nato ad Arezzo tra il 991 e il 992. La sua vita e il suo lavoro hanno lasciato un’impronta indelebile non solo nella teoria musicale, ma anche nella pratica dell’insegnamento e nella notazione musicale.

Francesco Petrarca

Francesco Petrarca - Master Francesco Petrarca

Francesco Petrarca, luminare del Rinascimento e padre dell’Umanesimo, è profondamente radicato nella città di Arezzo, dove nacque nel 1304. La sua infanzia aretina pose le fondamenta per una vita di straordinarie realizzazioni letterarie, filosofiche e poetiche che hanno influenzato profondamente la cultura europea.

Comfort Contemporaneo, avvolto nel fascino della storia

Prenota direttamente su questo sito web, alle migliori tariffe online